Masterclass di clarinetto e musica da camera con clarinetto con il M° Marco Giani

La Civica Scuola di Musica di Bellagio promuove nell’ambito dell’A.A. 2019 la masterclass di clarinetto con il M° Marco GIANI.

M° Marco Giani, 1° Clarinetto Orchestra de I Pomeriggi Musicali (23-24 marzo 2019)
Masterclass di Clarinetto e musica da camera con clarinetto (pianista accompagnatore disponibile).
Concerto finale per la stagione “Bellagio Luoghi di Cultura” il 24 marzo 2019, ore 19
Costo di frequenza: Euro 150,00

Orari:
Giorno 1: lezioni 10-13 pausa pranzo 14-17
Giorno 2: lezioni 10-13 pausa pranzo 14-17 pausa 19 saggio

I clarinettisti interessati dovranno inviare alla segreteria del Festival (segreteria@bellagiomusica.it), la domanda di iscrizione (disponibile in allegato).
La domanda di iscrizione, completa di tutti i dati anagrafici e di contatto, dovrà essere inviata per posta elettronica a segreteria@bellagiomusica.it almeno una settimana prima dell’avvio del corso accompagnata dalla ricevuta di pagamento di Euro 50,00, sul conto corrente intestato a Associazione Musicale TEMA (BANCA PROSSIMA – IT50W0335901600100000119869), come impegno alla frequenza del corso.
Il saldo della relativa quota dovrà invece essere versata a mani il primo giorno di corso, direttamente alla segreteria della Scuola Civica di Musica.
In caso di annullamento del corso, la Scuola Civica rimborserà esclusivamente la quota di frequenza anticipata.
Il corso prevedrà una lezione al giorno per ciascun singolo iscritto (allievo individuale o formazione da camera), oltre ad alcuni approfondimenti collettivi.

MARCO GIANI

“ Marco Giani, è un vero virtuoso, mi ha impressionato…” (Intervista a Daniele Rustioni, E. Parola, Corriere della Sera)
“Der Junge Solist Marco Giani spielte es mitreissend in einer gelungenen Mischung von Virtuosität, charmanter Lässigkeit und Freunde am Musizieren.
Il giovane solista Marco Giani ha suonato mostrando un riuscito mix di virtuosità, affascinante disinvoltura, e gioia di fare musica. “ (A. Jung, Weilburger Tageblatt)
“[…] Dass auch Bläser bisweilen Luft zum Atmen holen müssen, war kaum wahrnehmbar, so präzise perlten die Töne, denen der Klarinettist eine unendliche Bandbreite von Klangfarbe und form verlieh.
Giani beeindruckte ebenso mit rasanten Tempi und ausgefeilter Dynamik wie mit der sichtbaren Eleganz, die er seiner Musik verlieh.
[…]Non sembrava che avesse bisogno di aria per suonare, tanto erano difficili da percepire i respiri, e così limpidi erano i suoni perlati, ai quali il clarinettista ha dato un’infinita quantità di colori e forme.
Giani ha anche impressionato con tempi rapidi e dinamiche sofisticate, nonché con l’eleganza visibile che ha dato alla sua musica.”
(A. Bohnhorst-Vollmer, Frankfurter Neue Presse)

Primo clarinetto solista dell’orchestra ‘I Pomeriggi Musicali’ di Milano, Marco Giani ha un’intensa attività come solista, camerista e professore d’orchestra. In qualità di solista si è esibito con importanti orchestre quali: la Münchener Kammerorchester presso il Prinzregenten Theater di Monaco di Baviera (ARD), i Kapelle Dresden Solisten, la Deutsche Staatsphilharmonie Rheinland-Pfalz, l’Orchestra ‘I Pomeriggi Musicali’ di Milano… e importanti direttori fra cui: Walter Weller, Andry Yurchevich, Helmut Branny, Daniele Rustioni, Christoph Altstaedt, Rani Calderon, …
Recentemente è stato solista in Germania con l’orchestra Staatskapelle Halle sotto la direzione di Josep Caballé Domenech.
Prossimamente sarà nuovamente solista con l’orchestra ‘I Pomeriggi Musicali’ di Milano in una tournée nelle maggiori città della Cina con un programma dedicato a Gioacchino Rossini, e nel 2019 a Milano riscoprendo uno dei concerti per clarinetto e orchestra di Antonio Casimir Cartellieri.
Marco Giani ha suonato in alcune fra le più importanti sale concertistiche in tutta Europa, in Canada e negli Stati Uniti quali il Musikverein di Vienna, Semperoper di Dresda, Konzerthaus di Berlino, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Comunale di Ferrara, Louise M. Davies Symphony Hall di San Francisco, Houston Jesse H. Jones hall, Toronto Roy Thomson Hall, Carnegie Hall di New York,…
Vincitore in numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali, si è inoltre distinto (unico italiano ammesso) al prestigioso Concorso Internazionale di Musica ARD di Monaco di Baviera 2012.
Da sempre attento al nuovo repertorio per il suo strumento, Marco è stato inoltre interprete di prime esecuzioni assolute di brani contemporanei, tra cui Zora per clarinetto e orchestra di C. Galante con l’Orchestra ‘I Pomeriggi Musicali’ di Milano e la direzione di Daniele Rustioni.
Diplomato con il massimo dei voti e la lode con il M° Nicola Bulfone, si è successivamente laureato al biennio superiore di alta formazione artistico musicale con 110 e lode presso il Conservatorio ‘G.Verdi’ di Milano sotto la guida del M° Luigi Magistrelli, e ha ottenuto il Master di II livello in clarinetto ‘Indirizzo Alta Virtuosità’ con il M° Fabrizio Meloni (1° clarinetto del Teatro alla Scala).
Si è perfezionato inoltre presso la Shleswig Holstein Musik Festival Academy in Germania.
In qualità di allievo effettivo ha partecipato ai corsi estivi di Ulf Rodenhäuser, e Johannes Peitz.
Nel 2009 e 2010 è stato selezionato ed invitato a prendere parte alla Gustav Mahler Jugendorchester di Vienna sotto la direzione artistica del M° Claudio Abbado con la quale ha suonato in tour europei e preso parte alla registrazione di un CD edito dalla casa discografica Orfeo con musiche di Shostakovich e Ligeti.
Marco Giani è risultato finalista al concorso per ‘Primo Clarinetto’ presso l’Orchestra Sinfonica di Lucerna in Svizzera (2013).
Nel ruolo di primo clarinetto ha collaborato con numerose orchestre tra le quali: l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia , l’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, la Shleswig Holstein Musik Festival Orchester in Germania, l’Orchestra Mitteleuropea di Udine, l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra Sinfonica di Savona, l’Orchestra Italiana del Cinema… Ha suonato inoltre con l’Orchestra del Verbier Festival in Svizzera, la Filarmonica del Teatro “Verdi” di Trieste, l’Orchestra Regionale Toscana di Firenze, l’Orchestra Cherubini di Piacenza e Ravenna,… esibendosi sotto la direzione di importanti direttori quali I. Metzmacher, D. Gatti, R. Muti, T. Sanderling, C. Eschenbach, C. Zacharias, L. Foster, C. von Dohnanyi, V. Gergiev,…
In gruppi cameristici si è esibito con personalità musicali di spicco in ambito italiano ed internazionale quali B. Canino, V. Mendelssohn, O. Pogorelova, L. Zanardi, I. Veneziano, il Quartetto Indaco, le Cameriste Ambrosiane…
Il 2014 ha visto la pubblicazione in Prima Mondiale di 2 CD dell’etichetta Naxos interamente dedicati alle opere per clarinetto solo e due clarinetti di Ernesto Cavallini registrati insieme a Nicola Bulfone.
Ha suonato per dirette radio hr2 Kultur , RAI Radio 3, ORF, DRS 2, BR, e Radio Popolare.
Viene regolarmente invitato come insegnante di clarinetto e musica d’insieme e da camera in corsi di perfezionamento musicale.


Pianista accompagnatore
GIACOMO FERRARI

Giacomo Ferrari è nato a Milano il 12/10/1985; ha manifestato precocemente uno spiccato interesse per la musica ed all’età di sei anni ha iniziato gli studi pianistici. Ha frequentato la scuola media a indirizzo musicale di Via Vivaio a Milano, dove è stato vivamente incoraggiato a partecipare a concorsi nazionali ottenendo ottimi risultati. Ha proseguito poi gli studi pianistici e liceali presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, dove nel 2006 ha conseguito il Diploma Accademico di I livello in pianoforte con il massimo dei voti, sotto la guida del Maestro Daniele Lombardi, ed ha inoltre frequentato tre anni di clavicembalo con il Maestro Ruggero Laganà. Nel 2008 ha ultimato il Biennio di II livello in pianoforte ad indirizzo cameristico, laurendosi con il massimo dei voti sotto la guida del Maestro Luigi Zanardi; nel contempo ha svolto un’intensa attività di collaboratore pianistico per lo stesso Conservatorio Giuseppe Verdi. Amante della musica nelle sue varie forme, ha inoltre frequentato per due anni un Civico Corso di Jazz con il Maestro Mario Rusca.
Nel 2009 ha presentato domanda di ammissione presso la Manhattan School di New York dove è stato accettato con il riconoscimento di una borsa di studio.
Nutre particolare passione e interesse per l’ambito didattico: attualmente insegna presso la scuola di musica “Ricordi Music School” di Milano, coltiva progetti formativi e pedagogici personali e impartisce lezioni private di pianoforte. E’ inoltre pianista collaboratore delle classi di strumento al Conservatorio “G. Verdi” di Milano.
Si è esibito in numerose occasioni in formazioni cameristiche e in qualità di solista sia in Italia che all’estero; nel 2010 ha tenuto concerti dedicati a Chopin e Schumann e nel 2011 un concerto in Ungheria dedicato a Liszt e alla musica magiara, in occasione dei bicentenari dalla nascita dei tre compositori. Nel 2012 si è esibito all’interno del Grad Theatre Summer Festival di Budva (Montenegro) e alla Parnassus Concert Hall di Atene (Grecia). Nel 2014 ha suonato nella sala grande della University of Music Fryderyk Chopin di Varsavia in duo con il mandolinista Raffaele La Ragione, con il quale ha inoltre pubblicato nel 2015 un CD per Brilliant Classics.

SCHEDA D’ISCRIZIONE


Per informazioni:
segreteria@bellagiomusica.it
Tel. 329.4385134


La struttura alberghiera convenzionata con la Scuola Civica di Musica di Bellagio è:
Hotel Fioroni – Viale Domenico Vitali, 2 – tel. 031 950392
Stanza singola: Euro 40,00 comprensivo di pernottamento, prima colazione e parcheggio
Stanza doppia (uso singola): Euro 65,00 comprensivo di pernottamento, prima colazione e parcheggio

Stanza doppia (due persone): Euro 70,00 comprensivo di pernottamento, prima colazione e parcheggio